Ven – 31 gennaio

venerdì 31 gennaio

ore 18:00-20:45 #MCE4ALL: Gara Amatoriale Lead e Boulder

Aperta a tutti, maratona Lead e Boulder: 20 blocchi nuovi creati per l’MCE20 e tanti tiri Lead a disposizione per chi vorrà cimentarsi e salire il maggiore numero di vie / risolvere il maggior numero di blocchi via autocertificazione.
Premi a pioggia offerti dagli sponsor


ore 18:45-19:00 MCE20 opening

Descrizione della serata ed inizio Qualifiche “ad invito” Lead e Boulder


ore 18:45-20:45 Qualifiche “ad invito” Lead e Boulder

Presenza della FASI con la Nazionale ITALIANA Giovanile e della squadra Olimpica Cinese;

Qualifiche LEAD

2 vie di qualifica per categoria (F / M), formula “qualifiche coppa Italia” – vie Flash, mostrate precedentemente sul nostro canale YouTUBE.
Gareggeranno (lista parziale ancora in fase di ultimazione):


Qualifiche BOULDER

4 problemi Boulder per categoria (F / M), formula “qualifiche coppa Italia” da affrontare in 1.45h di tempo; i primi due classificati per categoria e per specialità per un totale di 8 atleti parteciperanno alle semifinali del sabato.
Gareggeranno (lista parziale ancora in fase di ultimazione):

ore 20:45-21:00 MCE20 Dance Time

Spettacolo di danza aerea con Urban Gravity Academy di Vigevano, scuola di arti aeree ideata da Veronica Testa su ispirazione ed in collaborazione con Ambra Orfei Circus School;

ore 21:00-22:45 Talk & Video show

Un coinvolgente mix di scalata, video e opinioni – ideato e condotto dalla giornalista Valentina Graziosi, con:

  • la due volte vincitrice della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio Angelika Rainer, ambassador di LaSportiva;
  • i forti alpinisti Marco Camandona e Francesco Ratti, portavoce di Millet, appena ritornati dalla salita al Manaslu
  • Nicolò Balducci, del Team atleti Vibram racconterà della sua ultima impresa a solo 15 anni, Gondo Crack – 8C – terza ripetizione dopo Jacopo Larcher e Barbara Zangerl.
  • Fanny Gilbert, altra forte scalatrice della squadra Vibram che nel 2018 conquista il terzo gradino del podio della Bouldering World Cup ci racconta la sua evoluzione come scalatrice e donna

Sentiremo le voci e i racconti di: